SPAREGGI B FEMMINILE – San Martino di Lupari perde di misura a Giussano ma ritorna in A2

0

Foxes Giussano – Pettenon Cosmetics San Martino 49-47

BASKET TEAM GIUSSANO: Bassani 7, Germani, Rossini 13, Biassoni 2, Perini 1, Colico, Foschini ne, Pratelli, Bonadeo 5, Meroni 11, Villa 8, Ukaegbu 2. All. Corno.
LUPE SAN MARTINO: Antonello 9, Brazzale, Peserico 8, Guarise 3, Fontana 4, Mini 5, Frigo 3, Bortolozzo, Varaldi 7, Diakhoumpa 2, Ferraro, Arado 6. All. Tomei.
ARBITRI: Mariotti di Cascina (PI) e Giustarini di Grosseto.
PARZIALI: 14-15, 23-23, 35-34.

La Pettenon Cosmetics cede di misura all’ultimo secondo sul campo di Giussano, ma grazie al +17 dell’andata (72-55) si aggiudica il doppio confronto della finale playoff di Serie B: per la seconda squadra femminile di San Martino di Lupari il sogno A2 diventa dunque realtà! Le ragazze di coach Michele Tomei riconquistano la categoria cadetta un anno dopo l’amara retrocessione, e tornano nel secondo campionato italiano dove hanno già militato dal 2016 al 2021.

Sin dalle prime battute, San Martino interpreta la partita come da programma: difesa forte e mentalità da 0-0, senza pensare al vantaggio accumulato all’andata. Partono forte dunque le Lupe, che provano a fare corsa di testa con un immediato 6-0. Poi si mettono in partita anche le lombarde, che completano la lunga rincorsa quasi in prossimità della pausa, alla quale si arriva comunque con la Pettenon Cosmetics avanti di un’incollatura: 14-15.

Il copione rimane lo stesso anche nella seconda frazione, nella quale si segna meno rispetto alla prima. Le ragazze di coach Tomei sono brave comunque a tenere sempre la testa avanti, con un margine nell’ordine del singolo o del doppio possesso. Nel finale il sussulto di Giussano produce un 4-0 che impatta la partita, e si torna negli spogliatoi sul 23-23.

Nel terzo periodo è invece la squadra di casa a segnare per prima, e a tentare di condurre i giochi. San Martino però tiene, restando sempre a contatto, e all’ultima pausa un solo punto divide le due formazioni: 35-34, ma è ancora +16 complessivo per le Lupe.

L’ultima frazione inizia con la tripla di Frigo per il controsorpasso, e ora il divario dell’andata inizia a farsi davvero difficile da recuperare per le lombarde. La Pettenon Cosmetics invece è in ritmo, e con Antonello e Fontana sale sul 35-43. A quel punto si inizia inevitabilmente a pensare anche al cronometro, e a quegli ormai pochi minuti che separano le giallonere da un grande traguardo. Brave comunque le padrone di casa a rimontare nel finale e ad aggiudicarsi con orgoglio la gara di ritorno all’ultimo tiro, ma il saldo del doppio confronto non è mai in discussione.

Finisce con la gioia delle Lupe e del loro pubblico, per un risultato davvero entusiasmante, giunto al termine di una stagione da 21 vittorie in 26 partite. Il giovanissimo gruppo giallonero (la più “esperta” ha compiuto 20 anni venerdì, le altre sono tutte Under 19) si riconquista con merito la A2, dove l’anno prossimo potrà continuare in maniera ancora più proficua il proprio percorso di crescita. Complimenti alle ragazze e allo staff, bentornati in A2!

Uff.Stampa Lupebasket