Sue Bird e 3 assist per il record. Charles e Parker Players of the Week

Sue Bird e 3 assist per il record. Charles e Parker Players of the Week

Solo 3 assist separano Sue Bird dal record storico Wnba, mentre Tina Charles e Candace Parker si godono il titolo di giocatrici della settimana. Ma la corsa ai playoff è iniziata e i posti rimanenti sono solo 2…

di Caterina Caparello

Sono Tina Charles, New York Liberty, e Candace Parker, Los Angeles Sparks, le Players of the Week rispettivamente della Eastern e Western Conference.

Per Tina Charles è la 27esima nomina in 8 stagioni, estendendo così il suo record WNBA, inoltre è la sesta volta in questa stagione. Mvp nel 2012, la Charles ha iniziato la settimana del 23 agosto con 13 punti, 9 rimbalzi e 3 assist in soli 25 minuti nella partita contro le Fever (finita con una schiacciante vittoria da parte delle Liberty 71-50).

Per Candace Parker, invece, è la 22esima nomina in 10 stagioni e la quarta in questa stagione. La due volte Mvp (2008 e 2013) ha raggiunto i 24 punti seguiti da 10 rimbalzi e 3 assist durante la partita (vinta 78-67) su Minnesota il 27 agosto.

Nel frattempo, un altro record sta per essere raggiunto: dopo i record di Diana Taurasi, ormai la più grande realizzatrice (anche da tre punti) di tutti i tempi, potrebbe essere il turno di Sue Bird alla quale servono solo 3 assist per raggiungere il record, proprio di assist, nella storia della Wnba.

Davanti alla giocatrice di Seattle c’è solo Ticha Penicheiro con 2599 assist, mentre Sue ne ha realizzati 2597. La 4 volte medaglia d’oro si giocherà il record venerdì nella partita contro le Washington Mystics prima che il campionato volga al termine.

La regular season Wnba terminerà domenica 3 settembre per dare poi spazio ai playoff del 6 settembre. Rimangono quindi solo 14 partite e gli ultimi due posti se li contenderanno Dallas Wings, Seattle Storm, Chicago Sky e Atlanta Dream.

Ma cosa dovranno fare queste 4 compagini per accedere ai playoff? Innanzitutto Dallas ha bisogno di vincere stanotte contro Chicago per poter raggiungere i playoff per la seconda volta dal 2009, se dovesse vincere si scontrerebbe immediatamente ai playoff con le Mercury. Seattle non ha solo bisogno di una vittoria ma anche di vedere spazzata via Dallas. Chicago necessita di 3 vittoria su tutte e tre le ultime partite: Minnesota, Dallas e Seattle. Infine Atlanta, la quale deve pregare che le sue avversarie perdano miseramente e vincere lei stessa le ultime due partite.

Le squadre che hanno regolare accesso ai playoff sono: Minnesota Lynx, Los Angeles Sparks, Connecticut Sun, New York Liberty, Washington Mystics e Phoenix Mercury. Eliminate dalla zona playoff: San Antonio Stars e Indiana Fever.

Risultati 29/08: CON-WAS 86-76 (CON: Thomas 20pt, Jones 14pt, 22rb; WAS: Delle Donne 24pt, 16rb).

Stanotte: MIN-IND, DAL-CHI.

Date un’occhiata alla Top 5 Plays of the Week:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy