SUPERCOPPA LBF – Schio supera una mai doma Lucca nella prima semifinale

0

Il Famila Basket Schio è la prima formazione finalista. La formazione scledense s’impone per 81-72 ai danni di Lucca, trascinata dai 25pt e 9rb di una monumentale Ndour. Una partita che a discapito dei pronostici, si è dimostrata ben più equilibrata. Partenza a razzo delle campionesse d’Italia con Mestdagh e Verona a scrivere il 9-2 iniziale. Lucca però tiene botta e con Agnew, Morrison e Treffers si tiene a contatto chiudendo sul 23-20 il primo periodo. Nella seconda frazione Ndour e Zahui ridanno ossigeno a Schio, che vola fino al più tredici (35-22 al 15′) prima di subire un finale tutto nel segno delle toscane che spinte da Agnew e Morrison si riportano a contatto, sul 42-40 all’intervallo. Al rientro in campo Ndour diventa sempre più un fattore sotto canestro e insieme a Bestagno, firma nuovamente tredici punti di scarto sul 59-46. Natali e Parmesani provano a limitare il passivo, ma Keys e Verona sigillano un terzo quarto monotematico con Schio che allunga sul 67-52. Sembra una partita in discesa per il Famila, ma Lucca è dura a morire e spinta dall’ottima prova di Parmesani e Agnew, ricuce il passivo e a due minuti dal termine è totalmente in gara sul 76-72. E’ però l’ultimo sussulto: Keys trova due canestri in fila mandando i titoli di coda. Vince Schio 81 72.

Famila Wuber Schio – Gesam Gas e Luce Lucca 81-72 (23-20, 42-40, 67-52)

Famila Wuber Schio: Bestagno 6, Mestdagh 12, Sottana 3, Sivka 0, Verona 7, Crippa 8, Keys 11, Penna 3, Zahui 6, Ndour 25

Gesam Gas e Luce Lucca: Cappellotto 0, Treffers 6, Natali 6, Agnew 14, Tulonen 5, Parmesani 17, Miccoli 7, Gilli 1, Frustaci 2, Morrison 14