Techfind Serie A1 in campo per la nona giornata: in chiaro Costa Masnaga-Sassari

Nona giornata per la Techfind Serie A1, all’insegna del big match tra Venezia e Ragusa.

di La Redazione

Nona giornata per la Techfind Serie A1, all’insegna del big match tra Venezia e Ragusa ma anche di tanti match importanti per definire la classifica. Un match si è già giocato, quello tra San Martino di Lupari e Schio (56-76 per le scledensi), sono cinque le gare in programma per via del rinvio di Gesam Gas E Luce Lucca-PF Broni 93.

Uno di questi è la sfida in chiaro della settimana, l’anticipo tra Limonta Costa Masnaga e Banco di Sardegna Dinamo Sassari (sabato, ore 16.30, diretta in chiaro MS Channel e LBF TV): la Dinamo è tornata in campo la scorsa settimana, con la sconfitta rimediata per mano di Venezia. Costa, che attende buone nuove sulle condizioni di Kovatch, nel frattempo sta scalando rapidamente le gerarchie del campionato: con un bilancio di 4-3, la squadra di coach Seletti si sta sempre più candidando a un posto stabile in zona Playoff.

Naturalmente, i riflettori saranno puntati anche sul match di domenica tra Umana Reyer Venezia e Passalacqua Ragusa (domenica, ore 18, diretta in chiaro LBF TV). Venezia, unica squadra imbattuta, sta esprimendo un’ottima pallacanestro: rispetto a Sassari, la Reyer alla finestra per la situazione riguardante coach Ticchi (che non dovrebbe sedere in panchina nemmeno per questo match, squadra sempre affidata all’assistant coach Romano) e per il rientro di Fagbenle. Alle orogranata servirà il suo apporto vicino a canestro contro una Ragusa motivata perchè al rientro dopo oltre un mese senza partite, e con una Isabelle Harrison in più nel suo organico.

Un altro ritorno in campo molto atteso è quello dell’Allianz Geas Sesto San Giovanni, pronto a sfidare La Molisana Magnolia Campobasso  (domenica, ore 18, diretta esclusiva LBF TV). Il Geas dovrebbe presentarsi al completo, salvo l’assenza di Crudo, fuori per l’infortunio al collaterale mediale rimediato nell’ultimo match prima dello stop, mentre in casa Campobasso la situazione infortunate è ancora molto attuale: con Bologna è rientrata Mancinelli, Linskens e Ostarello di certo staranno ancora fuori, da valutare le condizioni di Wojta ed Egwoh assenti nell’ultima uscita.

Reduce dalla quarta vittoria in casa su altrettante gare, l’Use Rosa Scotti Empoli ha l’opportunità di centrare il pokerissimo: al PalaSammontana arriva la Dondi Multistore Vigarano (domenica, ore 18, diretta esclusiva LBF TV), ancora ferma a quota zero in classifica. Partita da non sottovalutare per la squadra di Cioni: le emiliane nell’ultimo turno hanno ritrovato il campo dopo un lungo stop, e con esso anche l’argentina Rosset. Debutto anche per Bestagno nel match perso con Costa Masnaga quindi organico certamente più profondo per coach Castelli.

La Virtus Segafredo Bologna ospita in casa l’O.ME.P.S. BricUp Battipaglia (sabato, ore 18, diretta esclusiva LBF TV): ancora a quota zero in campionato, la formazione campana non ha potuto ancora disputare match al completo complice l’assenza di Bocchetti e Melgoza. In settimana, la guardia ex Vigarano è tornata in gruppo e si punta al recupero per il difficile impegno emiliano. Bologna, dal canto suo, attende novità dall’infermeria per reintegrare D’Alie, mentre Tassinari ha accusato una distorsione alla caviglia nell’ultimo match a Campobasso.

Area Comunicazione LBF

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy