I premi della stagione WNBA: Delle Donne è l’MVP

I premi della stagione WNBA: Delle Donne è l’MVP

Annunciati anche gli altri premi della stagione regolare.

di Ario Rossi

La WNBA entra nel vivo dei Playoffs (Connecticut e Washington guidano 2-0 nelle finali di Conference) e la lega ha annunciato i premi individuali della stagione regolare. Per la MVP 15000$ di premio, mentre per le altre giocatrici 5000$

MVP: Elena Delle Donne dopo una stagione da record. Secondo titolo per lei dopo il 2015 quando ancora giocava a Chicago.

Rookie of the Year: Napheesa Collier, prima Lynx ad aggiudicarsi il premio da Maya Moore nel 2011. Per lei 13.1 punti, 6.6 rimbalzi, 2.6 assist e 1.9 rubate in 33.3 minuti, record tra tutte le giocatrici WNBA.

Sixth Woman of the Year: Dearica Hamby delle Aces (che rivedremo presto a Ragusa) ha chiuso con 11 punti, 7.6 rimbalzi, 1.9 assist e quasi una rubata in 25′, tutti record in carriera.

Difensore dell’anno: Natasha Howard delle Storm ha chiuso con quasi 2.2 rubate di media, oltre 1.7 stoppate e 5.5 rimbalzi difensivi.

Giocatrice più migliorata: Leilani Mitchell delle Mercury ha chiuso con 12.8 punti, 4 assist e 3 rimbalzi, aumentando di oltre otto punti la sua produzione rispetto lo scorso anno.

Coach of the Year: James Wade delle Chicago Sky (record 20-14, sette vittorie in più dello scorso anno).

Dirigente dell’anno: Cheryl Reeve, GM (e coach) delle Lynx. Battuto all’ultimo voto il GM delle Aces.

All WNBA Team: Elena Delle Donne (Mystics), Brittney Griner (Mercury), Nneka Ogwumike (Sparks), Courtney Vanderloot (Sky) e Jonquel Jones (Sun)

All Rookie Team: Napheesa Collier (Lynx), Arike Ogunbowale (Wings), Teaira McCowan (Fever), Jackie Young (Aces) e Brianna Turner (Mercury)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy