La detenzione di Brittney Griner prorogata di altri due mesi

0
FIBA.com

La cestista statunitense Brittney Griner, ormai detenuta in Russia da un mese, resterà in carcere almeno fino al 19 maggio. Fu fermata in aeroporto a Mosca con dei vaporizzatori contenenti olio di hashish.

La stagione WNBA inizierà a metà maggio, quindi potrebbe saltare buona parte di essa: ovviamente, però, l’obiettivo primario è lasciare la Russia e tornare in patria il prima possibile.