Sue Bird nella storia Wnba, Zandalasini e i primi rimbalzi

0
Sue Bird

Alla fine è successo. Venerdì sera, durante la partita contro Washington ( anche se persa 106-110), Sue Bird ha messo a segno l’assist numero 2600 superando il primato di Ticha Penicheiro (2599) e diventando la numero 1 nella storia della Wnba.

Sono felicissima di questo traguardo. Ciò che rende speciale un assist è il fatto che coinvolga la squadra ed è una cosa che si prende molto seriamente, lo dico anche come guardia. Bisogna cercare di coinvolgere le compagne indirizzando la palla nei punti esatti” ha detto la numero 10 delle Seattle Storm.

Nel frattempo, la nostra Cecilia Zandalasini ha conquistato 3 giorni fa i suoi primi 2 punti con le sue Lynx nella partita contro Chicago. Nella partita di ieri contro Washington (vinta 86-72), la Zanda non ha realizzato nessun punto (0-1), ma ha recuperato il primo rimbalzo in difesa e commesso 2 falli giocando 4.13 minuti.

Domani al via con i playoff Wnba, dove primi due round saranno ad eliminazione diretta e vedranno affrontarsi: Seattle Storm vs Phoenix Mercury e Dallas Wings vs Washington Mystics.

Sarà una lotta tra protagoniste: la leader degli assist Sue Bird contro la regina Diana Taurasi, la Cenerentola Skylar Diggins Smith ai suoi primi playoff contro Elena Delle Donne Mvp 2015.

La vincente tra Seattle e Phoenix se la vedrà in un altro scontro diretto con le Connecticut Sun di Jonquel Jones, mentre New York  e Tina Charles attenderanno la loro avversaria tra Dallas e Washington. Infine, si sono assicurate un posto in semifinale, con formula al meglio delle 5 gare, Los Angeles Sparks e Minnesota Lynx che aspetteranno trepidanti le vincitrici delle eliminatorie.

Ma chi saranno le protagoniste da tenere d’occhio per questi playoff?

  1. Sue Bird, Seattle Storm: appena diventata regina degli assist superando la quota di 2600 in 15 anni di carriera
  2. Tina Charles, New York Liberty: Mvp 2012, la numero 31 ha aiutato le Liberty a vincere 10 partite di fila
  3. Elena Delle Donne, Washington Mystics: Mvp 2015 EDD tiene testa alla Charles con 19.7 punti a partita
  4. Skylar Diggins Smith, Dallas Wings: grazie alla numero 4, Dallas ha avuto accesso ai suoi primi playoff
  5. Brittney Griner, Phoenix Mercury: sovrasta la classifica marcatori con 21.9 punti a partita
  6. Jonquel Jones, Connecticut Sun: ha da poco superato la soglia dei 403 rimbalzi in una stagione detenendo il record
  7. Maya Moore, Minnesota Lynx: la speranza è tanta affinché aiuti le linci a conquistare il secondo titolo consecutivo
  8. Candace Parker, Los Angeles Sparks: agguerrita come non mai, tanto da conquistare la Top 10 sia in rimbalzi che assist
  9. Diana Taurasi, Phoenix Mercury: diventata quest’anno miglior realizzatrice nella storia Wnba, la Taurasi brama per il titolo
  10. Allisha Gray, Dallas Wings: probabilissima Rookie of the Year.

Risultati regular season: NYL-DAL 82-81, CON-LAS 70-81, ATL-PHO 70-84, WAS-MIN 72-86, SEA-CHI 85-80.

Playoff domani: DAL-WAS e SEA-PHO

Video Sue Bird: best assists highlights

[fnc_embed]<iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/M8OjSqVd0Bs” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>[/fnc_embed]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here