Il sogno di poter assistere ad una partita NBA dal vivo

0
Stephen Curry
NBA Twitter

Il sogno di milioni di tifosi NBA è quello di poter assistere ad una partita della Lega Professionistica più importante del mondo dal vivo. Negli ultimi anni è sicuramente diventato più facile rispetto al passato e nonostante un periodo di “pausa forzata” a causa dei vari lockdown, ora si è ritornato a viaggiare a pieni ritmi.

Ma quali sono le mete più ambite? Sicuramente ci sono alcune città che uniscono un grande fascino e una franchigia NBA da “must watch”.

Los Angeles, con i Lakers e anche i Clippers.

New York, con i Knicks e i vicini Brooklyn Nets.

San Francisco, dove ci sono i campioni NBA in carica ovvero i Golden State Warriors.

Miami, con gli Heat e un clima sempre infuocato, dentro e fuori dal campo.

Gettyimages

Los Angeles è una delle mete più ambite per il turismo. La città, una belle delle più belle degli Stati Uniti d’America, è anche un’attrazione molto importante dal punto di vista sportivo. L.A. ha un grande fascino nello sport professionistico americano e in NBA è grande protagonista con due squadre importantissime come Lakers e Clippers. I Lakers sono da sempre lo “showtime” lo spettacolo con le maggiori stelle della Lega, su tutte un LeBron James che da solo vale il prezzo del biglietto. Negli ultimi anni anche i Clippers hanno attratto maggiore appeal e sono diventati una franchigia molto interessante con l’arrivo di Kawhi Leonard e Paul George.

Julius Randle
https://dailyknicks.com/

New York è sempre New York. Una città che non ha bisogno di presentazioni e una delle mete più ambite al mondo. La “big apple” attrae milioni di turisti ogni anno e lo sport è una cosa seria in città. Famosa la stampa locale che non “perdona” nulla alle loro squadre ma altissima è la passione per lo sport e in particolare per la NBA. Il Madison Square Garden è la “Mecca” della pallacanestro mondiale, un luogo di culto per tutti i fans. Brooklyn negli ultimi anni si è aggiunta a NY, con una franchigia nuova, un’arena importantissima come quella del Barclays Center, unita a delle stelle di carattere mondiale come Kevin Durant e Kyrie Irving.

Gettyimages

San Francisco è un’altra meraviglia degli Stati Uniti d’America. Una città meravigliosa con dei sali e scendi unici al mondo. San Francisco è situata nel nord della California, non distantissima dalla vicina Los Angeles. In questa città si possono ammirare i campioni in carica NBA, i Golden State Warriors. Stephen Curry ha rivoluzionato il mondo NBA e soprattutto ha trasformato i Warriors in una delle franchigie più vincenti della storia di questo sport. Per poterlo ammirare, bisogna recarsi alla nuovissima Chase Center, un gioiellino proprio a due passi dall’Oceano.

USA Today Sports

Welcome to Miami, Bienvenidos a Miami. Così cantava Will Smith in una famosissima canzone dedicata alla città situata in Florida. La Florida, e in particolare Miami, attrae da sempre milioni di turisti a causa del clima meraviglioso e delle numerose attrazioni e locali presenti. I Miami Heat sono una delle squadre più seguite in NBA e più volte sono arrivate in fondo, dimostrando di essere una squadra molto competitiva. Jimmy Butler e compagni vi aspettano alla AmericanAirlines Arena.

Come fare per viaggiare negli Stati Uniti d’America? Chiunque voglia recarsi negli Stati Uniti ha bisogno di un’autorizzazione di viaggio valida. L’ESTA è un’autorizzazione di viaggio elettronica che può essere richiesta facilmente tramite un modulo online. I titolari di un ESTA possono recarsi negli Stati Uniti senza bisogno di un visto.

Stai pianificando un viaggio negli Stati Uniti? Al momento del check-in del tuo volo o della tua crociera, dovrai esibire un’autorizzazione di viaggio valida. Questo vale per tutti i viaggiatori, compresi i bambini e i neonati. Il modo più semplice per soddisfare questo obbligo è quello di richiedere un ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L’ESTA può essere richiesto tramite un modulo in formato digitale ed è destinato ai viaggi d’affari e alle vacanze negli Stati Uniti della durata massima di 90 giorni. Solo i viaggiatori titolari di un passaporto rilasciato da un Paese aderente al programma americano Visa Waiver Program (tra cui l’Italia) possono ottenere l’ESTA.

Non farti trovare impreparato, prima di pianificare il tuo viaggio negli States consulta il sito ESTA PER USA, dove potrai trovare tutte le info necessarie per il tuo viaggio negli USA. Realizza il tuo sogno, ammira una partita NBA dal vivo e evita brutte sorprese prima della partenza!