Teramo vince il torneo “Città di Sassari” battendo la Dinamo 93-102

0

La Banca Tercas Teramo si aggiudica meritatamente il torneo “Città di Sassari” battendo i padroni di casa della Dinamo Banco di Sardegna col risultato di 93-102. La prova della squadra di coach Ramagli è di buon auspicio per i propri tifosi, che se giocheranno così in regular season, non dovranno lottare fino all’ultima giornata per salvarsi. Mvp del match Dee Brown che con 24 punti, 7 assist e un 4/7 da 3 dimostra di essere un giocatore stellare. Sorpresa del torneo il suo compagno di squadra Borisov, che nei momenti chiave della partita sa essere decisivo, soprattutto negli ultimi due quarti.

Prima della partita un momento molto toccante per i tifosi della Dinamo, che per più di cinque minuti tributano un caloroso applauso e uno splendido striscione (“Vivere nei nostri cuori significa non morire mai…ciao Mimì”) all’indimenticabile Mimì Anselmi. Vengono consegnate tre targhe celebrative, donate dal Commando Ultrà, dal sindaco Ganau e dall’ex presidente Luciano Mele, ai familiari di Mimì.

Il primo quarto si apre con i primi due punti di Travis Diener, la partita inizialmente si gioca punto a punto e alle belle giocate in contropiede della squadra di Sacchetti, la Banca Tercas risponde con le triple di Borisov. Al quinto minuto del primo periodo la squadra di Sacchetti inizia ad accusare i colpi di Dee Brown e compagni che piazzano un parziale che li porta sul +7, decisivi anche i punti sotto canestro di Brandon Brown. Il coach della Dinamo è costretto a chiamare timeout per colpa delle amnesie difensive della squadra sassarese. Vengono inseriti Vanuzzo, Devecchi e Sacchetti, proprio quest’ultimo realizza una tripla appena entrato. Plisnic accusa un dolore, e viene messo in panchina precauzionalmente dallo staff medico. Il quarto si chiude con una tripla quasi allo scadere di Mauro Pinton che poco prima aveva sostituito un nervoso Travis Diener. Il risultato alla fine del primo quarto è di 28-29.

Nel secondo quarto T.D. è ancora nervoso e si vede, si becca un tecnico che gli costa il terzo fallo personale, e sarà costretto a uscire sostituito da Pinton. Sacchetti realizza una tripla che riporta la Dinamo a -2 ma Cerella, Barisov e soprattutto Amoroso da 3, fanno scappare Teramo. E’ da questo momento che inizia lo show personale di Dee Brown che dai 6,75 è letale (4/4) e segna a ripetizione realizzando addirittura 11 punti nel solo secondo quarto. La Banca Tercas scappa raggiungendo anche il massimo vantaggio di 10 punti. La Dinamo prova a rientrare in gara ma Plisnic si becca un tecnico e conseguente quarto fallo personale. Nonostante i tentativi di rimonta il quarto si chiude 49-57 per i teramani.

Il terzo quarto fa vedere una buona Dinamo, nonostante Brandon Brown riporti momentaneamente Teramo sul +10, è un Hosley ispiratissimo ad aprire la rimonta biancoblù. Proprio lui realizzando il suo 16esimo punto, poco prima della metà del quarto, riporta la Dinamo a -5. Poi Sacchetti Jr. dopo un contropiede spettacolare, e sempre su assist del solito T2, porta la Dinamo sul -3. E’ proprio alla fine del terzo quarto che la squadra di casa sorpassa gli ospiti, grazie anche alle proteste di Cerella che si vede fischiato un fallo, e un tecnico che regala il 4/4 ai liberi alla squadra di Sacchetti. Il quarto si conclude punto a punto e sul risultato di perfetta parità 73-73.

L’ultimo quarto è quasi un monologo della squadra ospite che con un Brandon Brown molto concreto sotto canestro e un Amoroso che dai 6,75 non sbaglia quasi nulla (4/5 ), firma la definitiva vittoria. La Dinamo cerca di rientrare più volte in partita, ma Borisov non sbaglia mai, e Brandon Brown con un canestro più fallo congela il risultato finale sul 93-102.

A fine partita la squadra Teramana è stata premiata al centro del campo dal sindaco di Sassari Gianfranco Ganau. Ora il tempo dei test e delle amichevoli è finito, ora ogni partita sarà una battaglia per aggiudicarsi i due punti. La prossima domenica la Dinamo esordirà in casa contro Casale, e c’è da aspettarti tutta un’altra squadra, ma soprattutto tutto un altro pubblico al Palaserradimigni.

Dinamo Banco di Sardegna Sassari: Metreveli 7, Hosley 25, Devecchi 2, T. Diener 16, Benson 11, Sacchetti 10, Plisnic 4, D. Diener 13, Pinton 5. All. Romeo Sacchetti

 

Banca Tercas Teramo: Ricci 2, B.Brown 19, Amoroso 16, Cerella 4, Dee Brown 24, Green 8, Borisov 22, Wanamaker 5, Polonara 2. All. Emanuele Paolantonio

 

Visita l’album della partita a cura di Luigi Canu:

http://www.flickr.com/photos/basketinside/sets/72157627671171757/